Avete bisogno di qualche suggerimento su valide alternative gratis a Photoshop?
Non preoccupatevi, ci sono diversi programma, online e non che vi daranno
 risultati sorprendenti.

migliori alternative gratis a photoshop

Cos’è Photoshop?

Se cercavate l’illuminazione su come realizzare delle belle immagini con programmi non a pagamento, allora siete nel posto giusto!

Sicuramente avrete sentito parlare di Photoshop, che si considera il migliore editor di immagini che esista. Il programma si può provare gratuitamente per una settimana, ma dopo il trial per poterne usufruire dovete abbonarvi. 

Sebbene il costo del pacchetto che include questo programma e Lightroom (il programma Adobe per le fotografie) sia di 12,19 € al mese, potreste anche decidere di non voler investire del denaro.

Per questo motivo vogliamo farvi vedere quali sono alcune valide alternative gratis a Photoshop e capire che caratteristiche hanno.

Le migliori alternative gratis a Photoshop, quali sono?

In questo nostro articolo, Programmi di grafica: come funziona Canva, vi avevamo già parlato di questa piattaforma, completamente gratuita e online, che per quanto resti limitata per alcune funzioni può esservi di aiuto per iniziare a personalizzare le vostre immagini.

Ma qualora vogliate editare le vostre immagini in maniera più approfondita ecco alcuni programmi su cui potete fare affidamento!

1. Photoshop Expressmigliori alternative gratis a photoshop - adobe photoshop express

Partiamo con un’applicazione, disponibile sia per cellulare che per desktop, creata sempre dall’Adobe e che ricalca quelle che sono le funzioni del fratello a pagamento: Photoshop Express.

La versione express del programma è gratuita ed ovviamente ha delle funzioni limitate rispetto alla gamma che offre il software a pagamento, ma può costituire una delle migliori alternative a Photoshop.

Questo editor ci consente di:

  • tagliare o ruotare le nostre immagini;
  • aggiungere dei filtri;
  • usare strumenti come distorci brucia (presenti anche nella versione a pagamento);
  • correggere gli occhi rossi.

Insomma se siete appassionati di fotoritocco quest’applicazione potrebbe darvi una mano a far risplendere le vostre foto senza spendere nient’altro se non il vostro tempo.

2. GIMP

migliori alternative gratis a photoshop - gimp

Solitamente quando si parla di programmi gratis per la grafica GIMP è uno dei più nominati. Si tratta di un software di ritocco immagine utilizzabile previa installazione.

Sebbene l’interfaccia possa risultare non di immediata comprensione, basta non demoralizzarsi e studiarne i comandi per capire tutte le potenzialità che esso offre. Non vi preoccupate, esistono molte guide e tutorial che possano aiutarvi!

Come Photoshop anche questo editor funziona con dei livelli che, sovrapponendosi l’uno all’altro, creano la nostra immagine finale.

GIMP consente a chi lo utilizza di:

  • tagliare o ruotare immagini;
  • creare fotomontaggi;
  • realizzare loghi;
  • utilizzare dei filtri per le fotografie;
  • disegnare.

A tal proposito, come Photoshop anche questo programma offre una vasta gamma di pennelli, personalizzabili grazie all’installazione di aggiuntivi o alla creazione di nuovi.

Inoltre GIMP riesce a leggere il formato proprietario del programma di Adobe, aprendo tutti i file in .psd.

3. Paint.net

migliori alternative gratis a photoshop - paint.net

Se il nome di questo programma vi ha subito rievocato il software di disegno presente su tutti i sistemi Windows, beh, sappiate che in realtà è nato come integrazione di Paint. Purtroppo, come quest’ultimo, è disponibile solamente per gli utenti Windows, per cui tra le alternative gratis a Photoshop questa non è adatta a chi possiede un Mac.

L’utilizzo dell’editor è molto semplice: dopo averlo scaricato dal sito ufficiale basterà avviarlo per trovarsi davanti una schermata piuttosto intuitiva, che consente però di fare varie operazioni.

Il programma è l’ideale per chi è alle prime armi perché consente di avere la professionalità di Gimp, seppure con delle limitazioni rispetto a quest’ultimo, ma è di più rapida comprensione.

Se fin qui vi abbiamo incuriosito, vediamo cosa possiamo fare grazie a Paint.net:

  • utilizzare i livelli;
  • modificare le foto ritagliandole o ruotandole;
  • disegnare con i pennelli;
  • installare plugin ulteriori per ampliare la gamma delle possibilità del programma.

Le migliori alternative gratis a Photoshop online

Se invece volete provare a ritoccare le vostre foto direttamente online, senza quindi installare programmi sul pc, ecco altre alternative gratis a Photoshop online.

Naturalmente sappiate che le loro funzioni potrebbero essere un po’ più limitate, soprattutto per quanto riguarda la potenza, rispetto ai programmi installati sul pc, ma, nonostante questo, costituiscono delle ottime soluzioni per il ritocco delle proprie immagini

1. Photopea

migliori alternative gratis a photoshop - photopea

Chi ha un minimo di familiarità con il programma dell’Adobe non appena aprirà questo editor si renderà conto che sono praticamente identici. Il menù e il layout di Photopea ricalcano in tutto e per tutto quello di Photoshop.

Forse, per questo motivo, potrebbe non essere di facile comprensione per tutti, ma per coloro che già conoscono l’interfaccia sarà un potentissimo alleato nel creare immagini personalizzate.

Con Photopea si può:

  • utilizzare i livelli;
  • ritagliare o ruotare le immagini;
  • usare i pennelli;
  • usare il pennello correttivo;
  • utilizzare strumenti di selezione come la bacchetta magica.

Le funzioni che lo rendono davvero simile a Photoshop, ad eccezione di alcune limitazioni e del suo utilizzo gratuito e online, sono insomma davvero molte e anche Photopea, come Gimp, legge i formati .psd.

2. Pixlr

migliori alternative gratis a photoshop - pixlr

Anche Pixlr è un editor di foto online che consente di avere molte funzioni senza installare nessun programma, bisogna però attivare Flash Player per utilizzarlo.

Ci troviamo di nuovo di fronte ad un’interfaccia utente che ricalca molto quella di Photoshop, per cui per coloro che sono già pratichi del sistema, anche Pixlr risulterà abbastanza intuitivo.

Tra le caratteristiche di Pixlr abbiamo:

  • l’utilizzo di effetti per arricchire la foto;
  • strumenti come matita e pennello per disegnare a mano libera;
  • l’uso della selezione rapida o della bacchetta magica
  • la scelta tra più filtri.

Qualora vi doveste appassionare a questo programma sappiate che esiste pure l’applicazione, scaricabile direttamente su smartphone, che può essere di aiuto qualora si voglia ritoccare le proprie immagini in qualsiasi momento.

alsolved

Non scoraggiatevi se all’inizio questi programmi vi sembreranno difficile da comprendere e da usare.

Come per ogni cosa ovviamente “practice makes perfect!” per cui anche se all’inizio la quantità di funzioni disponibili potrebbe intimorirvi, provate, sperimentate e vedrete che le vostre immagini prenderanno nuova vita!