L’affiliate Marketing è una tipologia di vendita online che prevede la compresenza di un Advertiser, una Affiliate Platfmor e un Publisher. È una tipologia di campagna display tracciabile per cui il Publisher monetizza se raggiunge obiettivi di affiliazione concreti.

Chi fa Affiliate Marketing?

In teoria tutti potrebbero essere potenziali soggetti coinvolti dell’Affiliate Marketing: E-commerce, il sito di un ristorante, un’agenzia di comunicazione, blogger, instagrammer, portali web, magazine online, youtuber. Ma in pratica chi sono i soggetti coinvolti?

Quali sono i soggetti dell’Affiliate Marketing?

I soggetti coinvolti sono tre:

1- Advertiser: questo è il soggetto che vende il proprio prodotto. Tramite affiliazione, sceglie (o viene scelto) dal Publisher perché il suo prodotto venga sponsorizzato sul suo dominio/pagina/spazio online. Generalmente entrambi scelgono prodotti e contenitori che siano attinenti

2- Affiliate Platform: è la piattaforma intermediaria tra i due soggetti che regola e traccia i movimenti degli utenti e il loro comportamento.

3- Publisher: è il soggetto proprietario dello spazio su cui l’Advertiser inserisce il suo prodotto. Questo tipo di campagna marketing funziona se il Publisher è una voce importante nel suo campo. Se cioè il suo sito/pagina/spazio online ha nel tempo acquisito e fidelizzato il suo pubblico riguardo un determinato argomento; il suo pubblico ha fiducia in quello che scrive e di conseguenza in quello che andrà a proporre. In termini tecnici inoltre, il publisher inserisce un codice JavaScript all’interno del proprio sito per tracciare i movimenti dei suoi clienti.

Affiliate Marketing

Ma in termini pratici come si fa Affiliate Marketing?

Facciamo un esempio:

io sono un Advertiser e vendo pannelli fotovoltaici. Sono interessato a sfruttare l’Affiliate Marketing e a pubblicizzare i miei articoli su un sito che si occupi di ambiente e che sia competente in materia. Scelto energiarinnovabile.com che è un sito che si occupa di energia rinnovabile e che ha un buon seguito da parte del mio target di riferimento. Loro hanno un blog e sono molto competenti (Publisher). Li contatto e propongo loro di inserire il banner dei miei prodotti all’interno del loro sito. Loro accettano, gli piacciono i prodotti che io vendo e stringiamo un patto di affiliazione. In questo modo ogni qualvolta un utente clicca sul mio banner, il Publisher riceve una percentuale sugli obiettivi che ci siamo prefitti.

Quali possono essere gli obiettivi di conversione nell’Affiliate Marketing?

CPA Cost per Action: il Publisher riceve una percentuale per ogni Azione che fa l’utente (in base all’obiettivo può essere un CPS, un CPO o un CPL);

CPS Cost per Sale: Il Publisher riceve una percentuale se l’utente acquista il prodotto.

CPL: Cost per Lead: il Publisher riceve una percentuale in base ai contatti di acquisizione. In questo articolo parliamo in maniera più approfondita di cos’è la Lead e cos’è la Lead Generation.

L’obiettivo di conversione deve essere ovviamente definito a monte tra Advertiser e Publisher.

alsolved

Piattaforme di Affiliate Marketing – Alcuni nomi

Per quanto riguarda le piattaforme ce ne sono diverse a cui ci si può appoggiare:

  • Tradedoubler: piattaforma europea ma con versione anche in italiano
  • FacciamoClickare: agenzia di affiliazione tutta italiana che permette di vendere e guadagnare online
  • l’ultimo ma non per importanza è Amazon Associates: il Big delle vendite ci stupisce anche in questo. Si dice sia stato uno dei primi ad utilizzare questo tipo di marketing, e abbia per questo creato una propria piattaforma tutta sua per vendere spazi pubblicitari.

affiliate marketing - amazon associates

L’Affiliate Marketing è un ottimo modo per farti conoscere dai tuoi utenti, allargare la tua rete e aprire un’altra tipologia di business al di fuori del tuo dominio.

Basta avvalersi di ottimi Publisher!