Fundraising & Digital Fundraising: di cosa si tratta?

Il Digital Fundraising è una tipologia di raccolta fondi da parte di organizzazioni NoProfit attraverso lo strumento di Internet.
Le NoProfit sono  associazioni che lavorano spesso per una causa umanitaria o sociale e che si sostengono grazie agli aiuti ricevuti dall’esterno.

Ricordiamo alcune modalità di raccolta fondi per il Fundraising Tradizionale:

  • stand posizionati in centri commerciali;
  • eventi appositi per raccolta fondi;
  • SMS durante trasmissioni televisive per beneficenza.

Una tipologia di Fundraising è il Crowdfunding di qui parliamo in questo articolo.

Con il digitale anche le associazioni NoProfit hanno trovato dei canali idonei per far sì che gli utenti devolvano il proprio contributo tramite digitale. Questa operazione prende il nome di Digital Fundraising.

alsolved

In quali modi si attua il Digital Fundraising?

Le donazioni di tipo Digital Fundraising possono essere effettuate con tutti i device mobili: con i computer, gli smartphone, le smart tv, i tablet.

Le organizzazioni NoProfit per la ricerca dei fondi si avvalgono di:

  • vendita
  • appalti e convenzioni con enti pubblici
  • donazioni

A differenza delle organizzazioni NoProfit, le organizzazioni Profit che si avvalgono solo della Vendita.

Quale differenza c’è alla base dello scambio monetario delle due organizzazioni?

Le organizzazioni Profit basano la loro monetizzazione sul rapporto Persona/Cosa. Tu persona hai bisogno di un oggetto (o io ti induco a pensare che tu abbia bisogno di quell’oggetto) e tu la compri. Il principio base che muove lo scambio è l’Utilità! Esiste quindi un principio prettamente egoistico e egocentrico della cosa: io acquisto qualcosa perché io la voglio e a me è utile.

Le organizzazioni NoProfit invece basano la loro monetizzazione sul rapporto Persona/Persona. Io Persona chiedo a te Persona di aiutare delle altre Persone. Il principio che muove il tutto è la Felicità!
È un principio assolutamente altruistico che smuove la sensibilità del singolo per aiutare e rendere felici altre persone. In cambio il singolo riceverà dalla sua stessa azione appagamento e felicità.

Il professor Valerio Melandri ne parla in una lezione del Master in Fundraising:

Digital Fundraising – Quali sono le strategie per attuarlo?

Possono essere attuate secondo diverse strategie:

  • donazioni online: sono valide tutto l’anno. Le associazioni hanno un proprio sito internet su cui gli utenti possono fare donazioni online tramite la loro pagina;
  • social media: oggi svolgono un ruolo cruciale per analizzare ed individuare un target specifico di utenti che potrebbero essere interessati alla vostra attività NoProfit. Molti utenti potrebbero essere loro stessi una fetta di quella popolazione per cui vi state battendo.

Come dicevamo prima il Digital Fundraising si basa su una persona che chiede ad un’altra persona di fare un gesto di aiuto (verso se stessa o la organizzazione di cui fa parte). Alcuni esempi:
– se date uno sguardo su Youtube ci sono molti ragazzi che lanciano appelli per la propria causa o quella di familiari/amici;
– con Facebook, in occasione del tuo compleanno, puoi richiedere ai tuoi amici di non fare un regalo a te, ma di donare dei soldi per una causa che ti sta a cuore.

I grandi, come Facebook e Google hanno elaborato delle modalità specifiche per permettere alle organizzazioni di lanciare le loro campagne. Le trovate quì: