Il Marketing Funnel è una tipologia di marketing costruito ad imbuto, attraverso le cui fasi il target di riferimento del proprio brand passa da conoscitore del marchio ad acquirente.

Le 4 fase del Marketing Funnel:

1) Awareness: la prima è la fase della consapevolezza. Il momento dell’Awareness è il momento in cui l’utente viene a contatto con il tuo brand e ne conosce l’esistenza. Molto probabilmente non ha una effettiva esigenza del prodotto che vendi, ma il tuo brand è correlato ai suoi interessi.

2) Interest: è la fase in cui l’utente si interessa al tuo prodotto e comincia a compararlo con i tuoi competitors: si interessa alle caratteristiche e al prezzo di ciò che vendi.

3) Consideration: l’utente in questa fase inizia a restringere il suo campo di interesse. Individua prodotti/aziende che fanno al suo caso (prezzo, caratteristiche specifiche, vicinanza del negozio) e ha un iniziale approccio al prodotto. L’interazione con il brand può avvenire tramite l’invio di una mail, contattare l’assistenza clienti o compilare una form per richiedere maggiori informazioni.

4) Purchase: è la fase conclusiva del funnel. La fase in cui l’utente decide (in autonomia dopo aver recepito le informazioni che gli servivano o motivato dall’operatore a cui si è rivolto) di acquistare il prodotto.

Facciamo un esempio.

Awareness – Sono un appassionato di auto. Sono un amante delle macchine d’epoca ed effettuo spesso ricerche su Google. Su Instagram mi appare una concessionaria che sta sponsorizzando la sua azienda e mi mostra proprio quello che piace a me. La vedo e scorro oltre.

marketing funnel

 

Interest – Qualche giorno dopo sempre su Instagram rivedo l’immagine della stessa azienda con un’altra macchina sempre d’epoca! Mi ricordo di averla già vista qualche giorno prima e clicco sul banner per approfondire di che azienda si tratta. Scorgo un po’ il sito internet, mi accorgo che è una concessionaria proprio vicino casa e ci potrei andare comodamente! La metro si ferma, è la mia fermata e io scendo.

Consideration – Quando torno a casa comodamente sul mio computer vado a visitare meglio il loro sito. Mi piace tantissimo un maggiolone celestino che hanno sulla home page e inizio a comparare i prezzi su altri siti per vedere quanto sia concorrenziale. Chiamo in azienda, chiedo se posso andare a vederla e prendo un appuntamento.

Purchase – Dopo aver visto la macchina, aver comparato i prezzi, (anche se quella che mi piace ha un prezzo leggermente superiore) mi accorgo che quella della concessionaria è quella a me più conveniente: è a due passi da casa e poi me ne sono innamorato appena l’ho vista!

Ecco, questo è un esempio di Marketing Funnel ma anche di come i social possano aiutare la tua azienda ad acquisire clienti.

Se non sai come improntare la tua attività di marketing, ti consiglio di rivolgerti a un’agenzia di comunicazione che curi per te la tua immagine online.

alsolved