Essere online per la tua attività è indispensabile. Quali sono i migliori social network per aziende?

In questo articolo ti spiegherò quali sono i migliori social network per aziende e perché dovresti iniziare a darti da fare! Ma iniziamo dal principio…

…perché non sei sui social?

Se hai una tua azienda è la domanda che molti tuoi clienti ti avranno rivolto. Tu, che hai un ristorante da molti anni, sei convinto che essere sui social non ti serva, che così come succedeva dieci anni fa anche oggi il tuo ristorante verrà trovato tramite passaparola o per caso da passanti che si trovano in quei pressi. Quindi alla domanda dei tuoi clienti, rispondi che no, non ne hai bisogno, che non hai tempo e che non hai intenzione di buttare soldi per la comunicazione online!

Tutto questo funzionava, appunto, 10 anni fa.
Ma le cose sono cambiate.
La domanda da porsi è:

Perché la tua azienda deve essere sui social?

Proverò a darti delle risposte sperando di aiutarti a capire che la comunicazione online ti è indispensabile per fidelizzare i tuoi vecchi clienti e acquisirne di nuovi.
Come qualcuno (quel qualcuno ha fondato l’impero Apple) diceva: “Content is the king!” Ovvero il racconto è il re della comunicazione per farsi conoscere.

Torniamo a noi e vediamo in quali sono i migliori social network per aziende:

    1. Google My Business: è la piattaforma di Google per aziende che registra la tua attività, localizzandola. Chi sarà in zona e cercherà su Google Maps un ristorante in quell’area, troverà la tua attività. Puoi inserire delle foto e i tuoi clienti potranno lasciare delle recensioni
  1. Facebook: non c’è un motivo valido per non esserci! Da qualche anno non puoi più registrare il tuo profilo privato come azienda, quindi ti sarà più difficile aggiungere amici, ovvero Like alla tua pagina e farti seguire dal tuo pubblico. Puoi però iniziare aprendo una pagina e aggiungendo piano piano dei contenuti: post, foto, link. Invita i tuoi amici a mettere “Mi piace” e crea contenuti condivisibili, in modo tale che il tuo post/pagina venga conosciuto da altri potenziali clienti.

social network per aziende

    1. Instagram: è la piattaforma d’eccellenza per le immagini! La caratteristica principale, che la accomuna a Twitter sono gli hashtag. Abitata soprattutto da un pubblico giovane, viene sempre più utilizzata per ricercare posti nuovi di vacanza, capi di abbigliamento, ristoranti e altro ancora. È il social network dell’estetica e una bella immagine, più che un post, cattura l’attenzione del tuo interlocutore. Se l’occhio vuole la sua parte, Instagram permette a te che hai un ristorante di mostrare al pubblico i tuoi piatti. Parla con lo chef e fà sì che le pietanze siano opere d’arte: fotografale, aggiungici una breve descrizione, gli hashtag di riferimento (se non hai idea di quali hashtag usare ti consiglio Ritetag) e il gioco è fatto.
    1. Twitter: è il social del real time: è utilizzato soprattutto nell’ambito giornalistico, politico e durante gli eventi con il live twitting. Se ami guardare Sanremo e non hai qualcuno accanto a te con chi commentare le prestazioni canore o gli abiti dei presentatori, Twitter è la tua soluzione. Con l’hashtag ufficiale potrai seguire, interagire e farti notare dal grande pubblico dei cinguettii. Ma se hai un ristorante non hai bisogno di Twitter. Usalo se vuoi rilanciare dei comunicati stampa, degli articoli che parlano di te o se vuoi informare il tuo pubblico su qualche tema a te vicino.
  1. Linkedin: è la piattaforma per i professionisti. Essere su Linkedin ti permetterà di collegarti con gli chef che apprezzi di più, con giornalisti di testate locali che potrebbero conoscere il tuo ristorante e scrivere un pezzo su un evento che stai organizzando o aggiornarti su tematiche professionali. Utilizzato molto da chi cerca lavoro, potrebbe risultarti utile se stai cercando un nuovo chef molto competente, inserendovi un ricerca. Lo stesso potenziale lavoratore potrebbe effettuare ricerche sul tuo conto e constatare quanto professionale e seria sia la tua azienda, chi ci ha lavorato in precedenza e per quanto tempo.

Questi sono i migliori social network per aziende che puoi sfruttare. Ma non devi esserci su tutti! Scegline pochi ma buoni e sii costante nell’aggiornarli e nell’interagire con il tuo pubblico.

Se invece non hai tempo, voglia, capacità, rivolgersi ad una agenzia di comunicazione è la soluzione migliore. Ricordati che non investire nella comunicazione online significa non esistere agli occhi del tuo pubblico.

alsolved